NEWS

   
24/01/2019

Rinaldi chiude in crescendo la due giorni di test a Jerez

Jerez de la Frontera, 24 gennaio 2019. Il circuito intitolato ad Angel Nieto di Jerez de la Frontera ha tenuto a battesimo i primi test del 2019 per il Barni Racing Team e per il pilota riminese Michael Rinaldi, impegnati a portare avanti lo sviluppo della Ducati Panigale V4 R in vista dell'inizio della stagione del Campionato mondiale MOTUL FIM Superbike. Due giorni di prove che hanno visto la squadra al lavoro per cercare di capire come la nuova moto risponda a differenti tipi di assetto e come le nuove sospensioni Showa si adattino alla quattro cilindri di Borgo Panigale.  

Giorno 1
Nonostante il sole che ha baciato la pista andalusa il Barni Racing Team ha dovuto fare i conti con una prima giornata complicata da problemi tecnici: la squadra non ha potuto svolgere il programma di lavoro previsto e Michael Rinaldi, che scendeva in pista per la prima volta con le nuove sospensioni Showa, è stato costretto a rimanere nel box per lungo tempo. Uscito per la prima volta a metà mattinata il pilota riminese ha completato solo 41 giri concludendo il primo giorno del 2019 in sella alla Ducati Panigale V4 R al tredicesimo posto, con il miglior tempo in 1'43.973. Il lavoro è stato complicato anche da un fastidioso vento e da una pista piuttosto sporca.

Giorno 2
Nella seconda giornata - con condizioni climatiche leggermente più calde rispetto al giorno precedente  e con una pista molto migliorata - Rinaldi è stato il primo pilota della Superbike a scendere in pista  con un programma di lavoro molto serrato e l'obiettivo di recuperare il tempo perso. 
Il portacolori del Barni Racing Team ha messo in fila ben 76 giri, abbassando progressivamente anche il proprio crono. Il giro veloce è arrivato nella fase conclusiva della giornata con 1'40.540 che lo posiziona al nono posto della classifica, staccato di un secondo e tre decimi dalla Kawasaki di Jonathan Rea, il più veloce tra le Superbike in pista.
Dopo 48 ore di lavoro in Andalusia, le squadre del Campionato mondiale MOTUL FIM Superbike sono già in marcia verso Portimao, in Portogallo, a circa 350 km da Jerez de la Frontera, dove si terranno altri due giorni di test domenica e lunedì.


Marco Barnabò, Team Principal
«Eravamo consapevoli che avremmo incontrato delle difficoltà, specialmente all'inizio, perchè abbiamo conosciuto la moto praticamente qui in pista. Sono stati due giorni davvero impegnativi perchè per noi era tutto nuovo, dall'elettronica alle sospensioni, non avevamo alcun riferimento. Alla fine però devo dire che siamo contenti perché abbiamo capito quali sono i problemi principali da risolvere. Abbiamo lavorato con logica, senza farci prendere dalla frenesia e questo ha portato i suoi frutti. Devo ringraziare tutto il team, il pilota, e i tecnici di Showa che ci hanno dato una grossa mano; tutti ci stanno mettendo grande impegno e questa è la cosa che mi fa essere più fiducioso».


Michael Ruben Rinaldi, #21
«L'approccio nella prima giornata non è stato facile, invece oggi siamo riusciti a fare un buon lavoro: abbiamo raccolto una gran mole di dati e ci siamo avvicinati molto agli altri. A Portimao ripartiremo da qui per cercare di migliorare un po' in tutte le aree».

Poster Image For Mobiles

 

SUPERSTOCK 1000 FIM CUP _ 2014 Champion

 

 

Reparto corse

BARNI RACING TEAM
Via Venezia 1 - 24040 - Calvenzano - BG
Tel 0363 853012
P.I. 03530360167
REA BG 386644, CAP. SOC. 10.000,00 i.v.

info@barniracingteam.it

Termini d'utilizzo

Officina

BARNI MOTO RACING
Via Venezia 1 - 24040 - Calvenzano - BG
Tel 0363 853012

info@barnimotoracing.it

Ufficio stampa e comunicazione

BABOL COMMUNICATION
Via F. lli Galliari 6 - 24047 - Treviglio - BG
Tel 0363 397432

barniracingteam@babolcommunication.com
 
Italiano English